PIÙ INVESTIMENTI A TUTELA DEL NOSTRO PATRIMONIO SPORTIVO

Richiamata la comunicazione inviata al Sindaco in data 12/11/2018 dalla Società Sportiva Dilettantistica F.C. Persiceto ’85 – protocollo n. 0047653, nella quale si evidenzia in premessa quanto segue:

-       da oltre trent’anni la Società F.C. Persiceto ’85 ha sempre sentito il centro sportivo come fosse “casa propria”, cercando di averne cura ed apportando migliorie, attraverso autofinanziamento, che hanno reso accogliente e sicuro ogni spazio utilizzato e vissuto dai bambini;

-       da sempre il primo obiettivo è stato quello di avere un occhio di riguardo per i più piccoli, dedicando loro attività ed istruttori qualificati;

-       l’F.C.Persiceto’85 è riconosciuta come Scuola Calcio di Élite della FIGC;

-       negli ultimi due anni, grazie al potenziamento delle strutture al servizio della scuola calcio, sono raddoppiati i bambini nella prima fascia di età che svolgono attività presso la loro Società e presso le strutture sportive da loro gestite.

Tale comunicazione rimarca inoltre alcune grosse difficoltà strutturali, di fronte alle quali l’ attuale Amministrazione non può in alcun modo sottrarsi:

-       la palestra dell’Istituto Malpighi, sita in via PIO IX, attualmente utilizzata per i bambini più piccoli, essendosi raddoppiate le iscrizioni negli ultimi due anni, risulta  ad oggi assolutamente insufficiente per lo svolgimento delle attività di base;

-       le strutture affidate in gestione alla Società, causa normale usura temporale, sono ormai al limite della sicurezza, certamente non più adeguate ai tempi ed allo standard di eccellenza duramente conquistato dalla Società e giustamente garantito a tutti i ragazzi.

Ci sembra doveroso rimarcare come la serietà e l’affidabilità della Società F.C. Persiceto ’85, grazie a tanti volontari ed alle molteplici iniziative, non può essere messa in discussione.

Testimonianza concreta ed inconfutabile è costituita dal gravoso impegno finanziario al quale la Società sta facendo fronte con propri mezzi per il campo regolamentare da 11 con manto erboso sintetico ed impianto d’illuminazione, finanziato e realizzato per la maggior parte a carico della società anche se, a tutti gli effetti, detto impianto è e rimarrà di proprietà del Comune di San Giovanni in Persiceto.

Per necessità di trasparenza e chiarezza, evidenziamo i lavori da eseguire con la massima urgenza, prevalentemente per la messa a norma delle strutture:

-       adeguamento della centrale termica del centro sportivo, secondo i criteri richiesti dal Catasto Regionale degli Impianti Termici;

-       rifacimento impianto e quadri elettrici dell’edificio uffici/bar usurati e non più regolarmente funzionanti;

-       sostituzione dei fari bruciati della torre 1 del campo in erba “centrale” del centro sportivo;

-       rifacimento ex novo della guaina catramata dei tetti degli edifici “spogliatori 1 2 3 4”, “spogliatori 5 6” ed “uffici/bar”;

-       adeguamento dell’altezza della rete di recinzione per tutto il perimetro del campo “centrale” del centro sportivo, così come chiesto dal verbale di omologazione dell’ispettore FIGC;

-       fornitura e posa di stabilizzato nell’area parcheggio adiacente il campo sintetico;

-       recinzione del campo prospiciente al bocciodromo e contemporanea fornitura di due spogliatoi prefabbricati presso la sede di via Castelfranco;

-       realizzazione di n° 2 bagni tradizionali o chimici presso il campo Ungarelli;

-       adeguamento della centrale termica del campo Ungarelli secondo i criteri richiesti dal Catasto Regionale degli Impianti Termici, con probabile sostituzione della caldaia, poiché non omologabile in quanto obsoleta.

Per tutto quanto sopra esposto, sono ad

 INTERROGARE IL SINDACO PER SAPERE

 -       Come mai questa Amministrazione è tanto pronta a contribuire alle Società che gestiscono impianti privati a scapito di quelle che gestiscono impianti pubblici di proprietà comunale;

-       Come e se intenda affrontare gli aiuti e gli interventi richiesti dalla Società stessa, proprio per garantire la massima sicurezza ed adeguati standard di efficienza a tutti i ragazzi e bambini che svolgono la propria attività sportiva negli impianti gestiti dall’F.C. Persiceto ‘85.

Share This